maggio 2013


Interbista a Perdu Perra apitzu de is canis sardus.

Intervista a Pietro Perra sui cani sardi.

LOGODomenica 26 maggio a Scano Montiferro, nella splendida località di Sant’Antioco, noi, l’Associazione Cani Sardi abbiamo organizzato il primo raduno ufficiale delle 4 razze canine sarde, il recentemente riconosciuto “Cane di Fonni”, il “Dogo Sardo”, il “Levriero Sardo” e il “Volpino Sardo”.

Con estrema soddisfazione e orgoglio possiamo dire che la manifestazione è riuscita superando le nostre più rosee aspettative.

I numeri parlano da soli: 153 esemplari presenti delle suddette razze, quasi 2.000 fra appassionati e semplici curiosi ci hanno fatto visita fra la mattina e il pomeriggio, decine di questi hanno voluto tesserarsi alla nostra associazione, centinaia di mani strette fra appassionati, strette di mano che rappresentano il superamento di vecchie gelosie che ormai diventano un ricordo, sostituite da uno spirito di collaborazione che ci ha lasciati davvero soddisfatti. Tutto questo è stato possibile grazie all’impegno e al lungo lavoro dei nostri membri, lavoro che ci ha presi mente e corpo per svariati mesi.

Un grazie speciale a SpazioSpot, ditta specializzata nell’organizzazione di grandi eventi, senza la quale non avremmo mai raggiunto questi ottimi risultati.

Un ringraziamento a tutti gli allevatori e semplici fortunati possessori di cani sardi che sfidando un tempo inclemente e un clima siberiano sono venuti lo stesso con i loro cani, da ogni angolo della Sardegna; la loro partecipazione ha permesso la riuscita di questa manifestazione.

Un grazie di cuore ai mass media che sia sul piccolo schermo che sulla carta stampata ci hanno dato tanta fiducia e spazio, prima e dopo il raduno.

Ringraziamo inoltre tutte le attività commerciali che sono state presenti alla manifestazione presentando e servendo i loro prodotti e lavori ai visitatori.

Forti di questa esperienza davvero positiva vi diamo appuntamento al prossimo raduno ufficiale che si terrà nel 2014, anticipandovi già da ora che nel frattempo organizzeremo incontri locali tematici, conferenze e quant’altro possa diffondere la conoscenza sui nostri cani.

La Nuova Sardegna

I cani sardi invadono Scano Montiferro

Pastore fonnese, dogo, levriero e volpino: a confronto esemplari provenienti da tutta l’isola. «Non bellissimi, ma utili»

di Francesco G. Pinna

SCANO MONTIFERRO. Se fosse stato uno dei tanti concorsi cinofili che ogni anno si tengono anche in Sardegna, il titolo di The Best in Show della Mostra dei cani sardi che si è svolta ieri a Scano Montiferro sarebbe andato probabilmente a Briciola, l’unico volpino sardo presente. Ma quello organizzato dalla poco più che neonata Associazione Cani Sardi non è un concorso. Non ci sono giudici, non ci sono prove da superare, e nello straordinario scenario naturale delle sorgenti di Sant’Antioco non si sono visti neanche acconciatori per cani, come in qualsiasi altra gara. Sighi a ligi – Continua a leggere

 

Càstia is fotografias – Guarda le fotografie