Mass Media


Interbista a Perdu Perra apitzu de is canis sardus.

Intervista a Pietro Perra sui cani sardi.

La Nuova Sardegna

I cani sardi invadono Scano Montiferro

Pastore fonnese, dogo, levriero e volpino: a confronto esemplari provenienti da tutta l’isola. «Non bellissimi, ma utili»

di Francesco G. Pinna

SCANO MONTIFERRO. Se fosse stato uno dei tanti concorsi cinofili che ogni anno si tengono anche in Sardegna, il titolo di The Best in Show della Mostra dei cani sardi che si è svolta ieri a Scano Montiferro sarebbe andato probabilmente a Briciola, l’unico volpino sardo presente. Ma quello organizzato dalla poco più che neonata Associazione Cani Sardi non è un concorso. Non ci sono giudici, non ci sono prove da superare, e nello straordinario scenario naturale delle sorgenti di Sant’Antioco non si sono visti neanche acconciatori per cani, come in qualsiasi altra gara. Sighi a ligi – Continua a leggere

 

Càstia is fotografias – Guarda le fotografie

Dal pastore fonnese al dogo, il raduno dei cani di razza sarda

I proprietari: «Recuperiamo un patrimonio biologico che non deve restare nascosto in ovili sperduti tra i monti»

di Roberto Petretto

SCANO MONTIFERRO. Non è un’adunata ideologica, o forse per alcuni è anche questo. Avere un cane legato alle origini di questa terra può essere un vezzo, un segno di distinzione, per qualcuno un potenziale business. Quasi sempre, però, è una questione di passione. C’è chi studia, si documenta, va in giro nei paesi per trovare esemplari di cui nei libri sulle razze canine non si parla. Il pastore fonnese è ormai un cane abbastanza noto. Ma di levriero sardo, di dogo sardo, persino di volpino sardo chi ha mai sentito parlare, a parte un manipolo di proprietari sparsi lungo tutta l’isola? Ieri dalle parti di Scano Montiferro, nel parco del santuario campestre di Sant’Antioco, sono arrivati un po’ da tutta l’isola per il “Raduno di cani sardi”, organizzato dall’Associazione cani di Sardegna.

Continua a leggere l’articolo cliccando qui.

Guarda le foto del raduno, clicca qui.

 

In sa puntada nùmeru 6 de sa trasmissioni Mariglia de Radio Rai Sardegna, trasmìtia su 5 de austu, nci funt stètius comenti a protagonistas is canis sardus.

A ndi chistionai funt stètius Pedru Perra, Marianna Virdis e Alberto Paolo Chisu.

Torraus gràtzias a Luca Pinna, s’autori de su programa, a Stefania Martis, arregista e a Simone Casti, su tènnicu de su sonu.

Fait a intendi sa puntada crachendi innoi: puntada nùmeru 6 de Mariglia.

Nella puntata numero 6 di Mariglia di Radio Rai Sardegna, trasmessa il 5 agosto, i protagonisti sono stati i cani sardi.

Ne hanno parlato Pietro Perra, Marianna Virdis e Alberto paolo Chisu. Ringraziamo Luca Pinna, l’autore del programma, Stefania Martis, alla regia, e Simone Casti, tecnico audio.

La puntata può essere ascoltata cliccando qui: puntata numero 6 di Mariglia.

In sa de 13 puntadas de su programa Mànnigos de Atualidade, Telecostasmeralda, chistionaus cun Tore Cubeddu de is canis de Sardìnnia. Innoi fait a biri sa primu e sa de duas partis de sa puntada.

Nella tredicesima puntata del programma Mànnigos de Atualidade, Telecostasmeralda, parliamo con Tore Cubeddu de i cani sardi. Qui si possono vedere la prima e la seconda parte della puntata.

Sighit in is mass-media s’interessu apitzu de su cani de lèpori. Custa borta est stètiu RAI3 a ndi chistionai in d-unu serbìtziu donau su 23 de maju de su 2011. Fait a biri su serbìtziu crachendi innoi .

Continua l’interesse dei mass-media sul levriero sardo, Questa volta è stato RAI3 a parlarne in un servizio andato in onda il 23 maggio 2011. Il servizio si può vedere cliccando qui .

E gei fiat s’ora chi su prus canali TV sardu castiau chistionessit de is canis sardus! Videolina at fatu unu serbìtziu in sa puntada de Videolina Mattina de su 23 de friàrgiu de ocannu. Protagonista Nur, ca po amostai unu cani pertiatzu tìpicu, a pilu curtzu, brunchicurtzu e conchimannu, ant sceberau issu.

Innoi fait a biri sa puntada online:  Il cane sardo o dogo sardo: storia e caratteristiche.

Era ora che il canale TV sardo più guardato parlasse dei cani sardi! Videolina ha fatto un servizio all’interno della puntata Videolina Mattina del 23 febbraio scorso. Protagonista Nur, in quanto per mostrare in dogo sardo tipico, a pelo corto, dal muso corto e dalla testa grossa, hanno scelto lui.

Qui si può vedere la puntata online: Il cane sardo o dogo sardo: storia e caratteristiche.