Seus una truma de amigus, giòvunus e no giòvunus, chi si aunit sa stima po is arratzas sardas de canis e po sa terra nosta, sa Sardìnnia. Est de annus chi giraus sa Sardìnnia po circai is canis mellus po torrai a pesai una seletzioni bona chi potzat sarbai e fai bivi is arratzas nostas po su benidori puru.

Nosu teneus una mentalidadi de “tzitadi” e de “sartu”, po torrai a pigai is canis nostus castiaus a su chi ant fatu is àturus pòpulus de su mundu chi fiant acanta de perdi is arratzas insoru, ma poneus a menti beni puru a su chi s’ant imparau is antigus sardus.

Seus prexaus meda de fai biri is canis nostus a totus e de donai informus apitzu de is arratzas sardas, chi funt unu scusòrgiu bèciu de millas de annus, una sienda biològica e curturali po totu su mundu, chi no depit abarrai incutia o cuada sceti in calincunu cuili spèrdiu in is montis sardus.

Seus circhendi de pesai un’arretza de genti sèria e cun gana de traballai, chi stimant diaderus is arratzas de canis sardus, chi no siant gelosus de is canis insoru e chi bollant fai connosci sa sienda cinòfila sarda a totu su mundu.

Chi boleis bessiri amigus nostus, seis is beni bènnius!

Pedru Perra     canisardu@hotmail.it

 

Siamo un gruppo di amici, giovani e non, uniti dall’amore per le razze sarde di cani e per la nostra terra, la Sardegna. Da anni giriamo la Sardegna per cercare gli esemplari migliori per avviare una buona selezione che possa permettere di salvare e far vivere le nostre razze anche nel futuro.

Noi abbiamo una mentalità “cittadina” e di “campagna”, per recuperare i nostri cani guardiamo a ciò che hanno fatto gli altri popoli del mondo che erano sul punto di perdere le loro razze, ma teniamo in grande considerazione quello che ci è stato insegnato dai nostri antenati sardi.

Siamo molto contenti di far vedere i nostri cani a tutti e di dare informazioni sulle razze sarde, che sono un tesoro vecchio di migliaia di anni, un patrimonio biologico e culturale per tutto il mondo, che non deve rimanere in penombra o nascosto in qualche ovile sperduto fra i monti sardi.

Stiamo cercando di creare una rete di gente seria e con voglia di impegnarsi, che ami davvero le razze di cani sardi, che non siano gelosi dei loro cani e che vogliano far conoscere il patrimonio cinofilo sardo a tutto il mondo.

Se volete diventare nostri amici, siete i benvenuti!

Pietro Perra        canisardu@hotmail.it

 

 

Annunci

13 Risposte to “Chini seus – Chi siamo”

  1. francesco/ Says:

    Salve, ho visto gli esemplari di cane sardo nel vostro sito , sono d’ accordo con voi nel salvare il nostro patrimonio dalla scomparsa.
    Un saluto francesco

  2. Davide Says:

    Salve è da un po che sto seguendo i vostri sacrifici per il recupero di questa splendida razza(cane pertiatzu) e mi pare che state ottenendo degli ottimi risultati ,,,,,mi complimento con voi non solo per questo motivo ma anche per il vostro modo di pensare che approvo e condivido ! Mi è capitato di vedere degli esemplari qui nel sulcis e ne sono rimasto incantato ,,,,,erano inconfondibili !Se non avessi avuto il mio bullterrier con il suo caratteraccio verso gli altri cani ,,,,,mi sarei sicuramente proposto per addottare un cucciolo di cane pertiatzu ,,,,sempre col fine di recuperare e salvare questa anticissima razza!

  3. Luca Says:

    Questi cani sono bellissimi, se solo mi trovassi a casa mia in Sardegna prendereì subito un cucciolo… Vi auguro buona fortuna per il vostro progetto di salvaguardia!

  4. Angelo Says:

    ciao, apprezzo tantissimo il lavoro che state facendo a riguardo la razza. Come vedo i risultati iniziano a vedersi con questi ottimi soggetti. vi auguro che tutto questo lavoro un giorno sara’ gratificato con tantissime soddisfazioni. a presto

  5. canissardus Says:

    grazie a tutti, sono commenti come questi che ci fanno andare avanti convinti che i nostri cani non spariranno dalla faccia della terra! 🙂

    Pedru

  6. Enzo Says:

    anche io come chi mi ha preceduto vi faccio i miei complimenti perchè i cani sono stupendi e la passione che ci mettete sembra sincera. Che spettacolo i due cuccioli.


  7. ciao Pietro, ho trovato la tua pagina web,tramite mia moglie Marisa,e’ molto interessante, apprezzo il lavoro svolto con passione e dedizione, per valorizzare le risorse di quest’isola ancra sconosciuta dai piu’…non ci soltanto le meravigliose coste, ma anche i tesori che il territtorio ancora riserva. Vedi lo scoprire,anche le razze autoctone che tu mi hai permesso di scoprire!ora con calma leggero’ il piu’ possibile, per approffondire. un caro saluto, dal tuo vecchietto allievo Bruno. Asi biri…

    1. canissardus Says:

      Unu saludu mannu e bonu annu nou! 🙂

  8. Gian Paolo Muntoni Says:

    ci conosceremo presto cosi ti presento una cucciolona figlia di Flah e Nuxedda che si chiama Niedda ed e il frutto di 7 mesi fa sperando di contribuire a mantenere questo patrimonio che nella maggior parte dei casi ignoriamo di avere augurandoci che la passione di pochi riesca a coinvolgere sempre di piu numerose persone potenzialmente portate alla difesa ed alla divulgazione di questa razza che fa parte della nostra storia,un saluto e3d un abbaio a tutti Gian Paolo Muntoni

    1. canissardus Says:

      Ciao e piacere di conoscerti (per ora, “virtualmente”)! Come sta la “piccola”? come ha il pelo? era quella con il pelo più corto di tutta la cucciolata!

  9. giuseppe di stefano Says:

    salve a tutti,sono contento di aver trovato questo blog..e’ inutile dire che sono un cinofilo sfegatato…amo questi cani che si da piccolo mi hanno sempre colpito e nn nascondo che mi mettevano anche paura(x il fatto che ero piccino).Mi occupo di cani visto che ho un petshop ed ho un allevamento amatoriale di american stafford shire ma ho avuto anche doberman e p.tedesco….nonche altri metici…crescendo ho coltivato l’interesse x questa razza pur nn possedendone mai uno….ora che possiedo un terreno tutto mio e cercando di aprire una mia azienda agricola vorrei avere l’onore di prenderne uno ….vorrei conoscervi di xsona cosi da poter vedere questi creature!!!se è possibile ciò io vi ringrazio gia’ da ora arrriverci!!!!

  10. marianna Says:

    quindi posso rompere le palle anche qui???

    1. canissardus Says:

      Ah ah ah 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...